Benvenuti, oggi Ŕ giovedý 23 novembre 2017 - ore: 04.51
Logo Vittoria Colonna
LICEO VITTORIA COLONNA Istituto Statale di Istruzione Superiore - Arezzo
Telefono: 0575 20218 - Fax: 0575 23589 | ARPM03000B@istruzione.it  |  ARPM03000B@pec.istruzione.it
IL LICEO COLONNA NELLA MERAVIGLIA DEL PARCO DELLE FORESTE CASENTINESI

Certi giorni il mondo prende tutto un altro colore: il verde della clorofilla, il giallo della xantofilla, l'arancione dei caroteni. Le ultime due settimane di ottobre e le prime due di novembre sono il periodo ideale per assistere allo straordinario spettacolo del ‘fall foliage' nel parco delle foreste Casentinesi, tra Romagna e Toscana: in questi giorni il Parco delle foreste  casentinesi celebra l'autunno con un'esplosione di tinte che il Liceo Colonna ha immortalato. Nei giorni 24 e 25 ottobre 2017, le classi 2D e 2L  e poi 2B e 2E  hanno effettuato in due turni una escursione didattica nel Parco delle Foreste Casentinesi, che è poi il territorio di provenienza di molti studenti dell'Istituto. Accompagnate dalle prof.sse Caso, Signore, Mori, Cassinari e Cherici e supportati dalla Guida Ambientale R. Raggi ed dal fotografo M. De Maria, gli studenti si sono avventurati alla scoperta di uno dei più bei paesaggi naturali del nostro territorio, frutto di un delicato equilibrio millenario tra uomo e natura. Gli studenti hanno seguito, nonostante una certa diffidenza iniziale, il consiglio dei due esperti e si sono lasciati coinvolgere nell'avventura di scoprire paesaggi mai visti, scorci panoramici inconsueti, particolari a cui prima non avrebbero mai prestato attenzione. Hanno risposto con slancio, quasi generale, alla richiesta di immortalare con la macchina fotografica o con la fotocamera del loro  cellulare  queste "piccole meraviglie", condividendole poi in uno spazio comune, accompagnandole talvolta da una frase, un pensiero o semplicemente una parola che raccontasse quella loro foto. Nel pomeriggio siamo tornati ad Arezzo, docenti e alunni,  certamente stanchi, ma anche soddisfatti dei momenti sereni che queste giornate, trascorse insieme  in modo diverso dal solito, ci hanno regalato.